Su Vanity Fair. Transmongolica: il grande viaggio

Posted on

La taiga russa, le steppe mongole, gli enormi palazzi-alveare Made in China.

Quante ne ha viste quel finestrino del treno, ogni volta uno spettacolo diverso. Il viaggio che ti fa grattare mezza cartina geografica della «scratch map» appesa sulla parete dello studio è un susseguirsi di partenze e arrivi, la bellezza di immaginare la tappa successiva fa a botte con la voglia di non lasciare i posti appena visitati.

PERIFERIA DI MOSCA. LA TRANSMONGOLICA INIZIA DA QUI, OLTRE 9 MILA CHILOMETRI CHE ACCOMPAGNANO VIANDANTI E VIAGGIATORI AD ATTRAVERSARE LA RUSSIA CHE DIVENTA ASIA. DAL LAGO BAIKAL ALLE GHER MOGOLE, DA ULAN BATOR ALLA GRANDE MURAGLIA, LE COORDINATE PER UNA GRANDE AVVENTURA

Visita l’articolo al link: https://www.vanityfair.it/viaggi-traveller/notizie-viaggio/2017/09/28/transmongolica-in-viaggio-in-treno-da-mosca-a-pachino-passando-da-ulan-bator

Per viaggiare in Mongolia e Siberia: www.mongolia-viaggi.it

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.